Tavolino in legno e vetro fai-da-te

Se avete sufficienti capacità nel fai da te, potete creare tantissimi mobili di grande utilità, come ad esempio un tavolino in legno e vetro adatto sia per il soggiorno che per sala da pranzo oppure la cucina, oppure un PC in legno.

Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come fare per costruire tavolino di legno e vetro .

Attrezzatura e materiali – Tavolino in legno e vetro

Procedimento – Tavolino in legno e vetro

La tipologia di tavolino che andremo a realizzare è adatto per un ambiente soggiorno o per una stanza da pranzo.

Realizzarlo non è difficile, basta seguire i seguenti passi:

Fase 1 : Taglio legno – Tavolino in legno e vetro

Posizionate la tavola di abete sul vostro banco da lavoro , ed usando matita e righello, disegnate i seguenti rettangoli, stando attenti a posizionarli vicini in modo che la superficie della tavola sia sufficiente per tutti i rettangoli:

  • 6 rettangoli lunghi 35 cm e larghi 5 cm
  • 6 rettangoli lunghi 16 cm e larghi 5 cm
  • 1 rettangolo lungo 60 cm e largo 2 cm

Usando il seghetto alternativo ritagliate tutti i rettangoli, oppure potete farli tagliare dal personale competente di qualche negozio di Bricolage come ad esempio Bricoman o Leroy Merlin.

Dopo aver ritagliato i rettangoli levigate tutti i lati ,di tutti i rettangoli, usando la levigatrice mouse elettrica, usando una carta vetrata molto fine, e dopo averli levigati puliteli per bene usando un panno di stoffa pulito.

Adesso dovremo unire 2 rettangoli da 35×5 cm ed 2 rettangolo 16×5 cm, formando una lunga “A”. Per fare questo prendete un rettangolo da 35×5 ed un rettangolo da 16×5 ed uniteli ad L , avvitando 2 viti da legno da 3 mm sul rettangolo da 35×5, usando un cacciavite oppure un avvitatore elettrico.  Il rettangolo da 16×45 sarà una delle 3 basi superiori sulle quali verrà appoggiatala mensola in vetro. Dopodiché misurate 20 cm sul rettangolo da 35×5 ed avvitate il secondo rettangolo da 16×5. Infine avvitare il secondo rettangolo da 35×5  completando cosi la “A” in legno.

Adesso assemblate altre 2 di queste “A” in legno ed unitele tra di loro usando il rettangolo da 60×2 cm , avvitando i 3 rettangoli inferiori da 16×5 cm. Il risultato dovrebbe essere il seguente:

tavolino in vetro

Fase 2 : Verniciatura – Tavolino in legno e vetro

Potete adesso cominciare la fase della verniciatura. Date 3 mani di vernice , facendo asciugare ogni mano di vernice per circa 12 ore, e passando una leggerissima mano di carta vetrata dopo la prima e la seconda mano per fare attecchire meglio la successiva mano (ovviamente non passata la carta vetrata dopo la terza ed ultima mano di vernice). Noi abbiamo usato una vernice ad effetto cerato.

Quando la verniciatura sarà completata , avvitate 2 ventose su ognuno dei 3 rettangoli superiori 16×5 cm ( quelli su cui verrà appoggiata la mensola in vetro ), ponendoli in maniera equidistante tra loro. Le ventose che solitamente trovate in vendita, hanno un pezzetto di silicone posto nella parte posteriore della ventosa, questo perché solitamente la ventosa va incastrata in un foro della base su cui va poi posta la mensola in vetro. Per maggiore sicurezza, noi abbiamo preferito tagliare (usando un taglierino) questo pezzetto di silicone posteriore ed avvitare la ventosa alla base usando una vite da 13 mm.

Prima di porre la mensola sulle ventose, applicate 2 piedini antiscivolo su ogni gamba del tavolino.

Finalmente, il tavolino in legno e vetro adesso è pronto ed il risultato finale sarà il seguente:

tavolino salotto in vetro fai da te

Noi lo abbiamo usato come tavolino per telecomandi , posto di fianco al divano del salotto:

tavolino per telecomandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »