Profumatori fai-da-te per armadi e cassetti

E’ arrivata la primavera e con essa anche il famigerato momento del cambio stagione in cui svuotiamo cassetti e armadi per riporre maglioni di lana, piumini e stivali.  In questa occasione si puliscono e arieggiano cassetti, armadi e scarpiere e quindi perchè non inserire dei Profumatori fai-da-te da te dalle fragranze che più ci piacciono?  

La loro preparazione è davvero semplice e richiede pochi passi:

  • per prima cosa dobbiamo occuparci degli involucri esterni ovvero dei sacchettini. Potremmo optare per una soluzione pronta, riciclando i tulle trasparenti e i nastrini delle bomboniere oppure cucirne di diverse forme utilizzando avanzi di stoffa colorata.
 
  • per quanto riguarda l’interno possiamo riempire i sacchettini dando sfogo alla nostra creatività. Noi abbiamo optato per una soluzione utilizzando sale fino, riso e olio essenziale alla lavanda, ma ovviamente si può usare la fragranza più gradita come il sandalo o il gelsomino dal profumo intenso e delicato.

Occorrente – Profumatori fai-da-te :

  • 120 gr di sale fino
  • 120 gr di riso
  • olio essenziale alla lavanda
 

Procedimento – Profumatori fai-da-te :

Versate in una ciotola sale e riso, aggiungete qualche goccia di olio essenziale(almeno 8/10), per una più intensa profumazione aggiungerne qualche goccia in più, avendo cura però di non esagerare altrimenti l’odore eccessivo potrebbe risultare fastidioso.
Mescolate il tutto e inserite al centro del sacchettino una piccola quantità di composto, tenete fermo e richiudete annodando un nastrino di raso colorato.

Il risultato è ugualmente gradevole se volete utilizzare al posto degli olii essenziali anche spezie come cannella o menta oppure fiori essiccati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »