Igenizzare e disinfettare la lavatrice

Con cadenza semestrale, conviene igenizzare e disinfettare la lavatrice , questo ne garantirà anche una maggiore durata.
In commercio esistono vari prodotti a questo scopo ma vogliamo darvi qualche semplice ed ecologico rimedio fai da te:

Come disinfettare la lavatrice :

  • Programmare un lavaggio a vuoto, ad una temperatura di almeno 60 gradi versando nel cestello, o nella vaschetta apposita per il detersivo, un bicchiere di aceto bianco.
  • Questa operazione va ripetuta ogni 6 mesi così da scongiurare la formazione del calcare oltre che l’eliminazione di quello eventualmente presente e l’eliminazione di ogni cattivo odore. 

Ovviamente bisogna effettuare anche una pulizia regolare dei suoi principali componenti per evitare lo sgradevole accumulo di residui di sporcizia dei vari lavaggi:

  • cestello
  • le vaschette del detersivo
  • le guarnizioni in gomma
  • il filtro di scarico . 
Particolare attenzione fa fatta allo sportello di chiusura/apertura della lavatrice.
Magari per abitudine tendete a tenere chiuso e che invece dovrebbe essere lasciato aperto proprio per consentire il ricircolo dell’aria all’interno del cestello e contrastare così la formazione di cattivi odori e muffe.
 
Se volete usare un prodotto pronto reperibile in commercio, vi consigliamo questo acquestabile su Amazon.it:
 
 
 
 
 
 
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »